''Mercato del Campo 2013'', il 30 novembre e il 1 dicembre tornano a Siena le eccellenze enogastronomiche e artigianali

mercato piazza02 w''Mercato del Campo 2013'', il 30 novembre e il 1 dicembre tornano a Siena le eccellenze enogastronomiche e artigianali 

Banchi di eccellenti manufatti e leccornie gastronomiche, degustazioni di vino con le cinque pregiate Docg senesi, menù tipici negli esercizi di ristorazione cittadina e iniziative didattiche e di animazione. Con un programma sempre più articolato e diffuso, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre prossimi, torna il Mercato nel Campo, l'appuntamento rievocativo del "mercato grande" della Siena due-trecentesca, da alcuni anni consolidato evento di richiamo nella stagione invernale. Piazza del Campo costituirà il fulcro della manifestazione con circa 140 espositori di prodotti alimentari, non soltanto locali, ma anche nazionali ed europei. Per la gioia dei più piccoli, nello spazio antistante il Gavinone sarà allestita una fattoria didattica. La novità più forte di quest'anno è senz'altro il coinvolgimento del Santa Maria della Scala, dove, a partire dalle 17.30 e fino alle 23, sarà organizzato  un allestimento, a ingresso libero, con degustazioni a pagamento nei 16 punti di somministrazione distribuiti nelle suggestive sale San Galgano e Sant'Ansano; di fronte al complesso museale, in Piazza del Duomo, saranno invece messe in mostra raffinate lavorazioni artigianali. «Saranno giornate - commenta il vicesindaco, Fulvio Mancuso - all'insegna di interessanti e qualificate proposte alimentari, vitivinicole e artigianali, per richiamare presenze a Siena e rilanciare il messaggio che la nostra è una vera e propria capitale del gusto, con i due prodotti Igp recentemente riconosciuti, il panforte e il ricciarello, e le 5 Docg enologiche del territorio provinciale». «L'organizzazione diffusa delle attività - aggiunge l'assessore al Turismo, Sonia Pallai - tra il Campo e il Santa Maria della Scala favorirà un flusso di cittadini e turisti con spostamenti in tutto il centro storico; inoltre, allo scopo di offrire al pubblico un'immersione quanto più totalizzante nell'atmosfera e nei piaceri gastronomici, in entrambe le giornate, i ristoranti del centro aderenti a "Vetrina Toscana" proporranno pietanze legate alla tradizione culinaria senese, recuperando l'iniziativa "Dal Mercato nel Campo alla tavola" già sperimentata nelle passate edizioni». Per agevolare gli spostamenti, il trasporto pubblico locale sarà potenziato, dalle 15 alle 20.30 di sabato, e dalle 10 alle 20.30 di domenica, sia con il Pollicino (linee 51, 52 e 54) in collegamento con i parcheggi scambiatori di viale Toselli, Coroncina, strada dei Tufi e colonna San Marco, sia con una navetta speciale in funzione nel tratto Palasport di viale Sclavo - piazza del Sale: il costo giornaliero del biglietto è di 2 euro. Il programma, ancora suscettibile di ulteriori integrazioni e aggiornamenti, è on line sulla pagina Facebook "Siena mercato nel campo" e all'account twitter @mercatonelcampo; attivo anche il profilo Instagram #sienamercatonelcampo.