COME SCEGLIERE L’AGRITURISMO PIÙ ADATTO A TE?

Come abbiamo già scritto precedentemente sul nostro articolo cos’è l’agriturismo italiano? dormire in agriturismo è diventata una delle scelte preferita da molti turisti in Italia e in particolar in Toscana. Questo perché questa sistemazione ci permette di godere a pieno della campagna e della natura, di rilassarci, fare sport, sperimentare la vita rurale, entrare in contatto con la gente locale, assaggiare deliziosi cibi genuini e freschi e tutto questo senza dover rinunciare al confort e al servizio. Il turismo in agriturismo è diventato così popolare da diversificarsi molto, riuscendo così a soddisfare ogni tipo di turista:

  • il turista ecologico, alla ricerca di un’immersione totale nella natura;
  • il turista amante del benessere, in cerca di relax grazie ai trattamenti benessere offerti;
  • il turista sportivo che vuole dedicarsi al trekking, all’equitazione, all’arrampicata o al ciclismo;
  • il turista semplice che cerca un alloggio low budget, che non è interessato al servizio ma ad un’alternativa economica di alloggio;
  • il turista buongustaio che desidera assaggiare il cibo e il vino italiano autentico e genuino;
  • Il turista rilassato che cerca un luogo dove riposarsi, godere del sole caldo italiano, fare un tuffo in piscina e godere della buona tavola;
  • Il turista romantico in cerca di un rifugio lontano dal caos cittadino;
  • Il turista amante della vita in campagna, in cerca di un’esperienza di vita agricola italiana, che per una volta nella vita vuole mungere le mucche, raccogliere le olive ed andare in cerca di funghi

Insomma, la vacanza in agriturismo è in grado di soddisfare un gran numero di viaggiatori! Qualunque sia l'agriturismo che scegli, sicuramente sperimenterai un autentico pezzo di cultura italiana e vita rurale che non puoi trovare in un albergo tradizionale! Ma proprio perché l’offerta è così differenziata diventa fondamentale saper scegliere la struttura che fa per te.

Al momento della selezione del tuo agriturismo ti consigliamo di leggere bene il sito ed assicurarti dei servizi offerti, così puoi evitare brutte sorprese.

Ecco le informazioni fondamentali da ricercare:

1.      Dove si trova il tuo agriturismo?

  • È vicino alla città? Per te è importante esplorare la zona circostante o rimanere in agriturismo per goderti una vacanza rilassante? È importante capire se nelle vicinanze sono raggiungibili mete turistiche importanti, o meno.
  • Vuoi trascorrere molto del tuo tempo all’interno dell’agriturismo senza prendere la macchina? Ci sono percorsi natura o passeggiate da fare nei dintorni? È possibile prendere in prestito delle biciclette? C’è la piscina? C’è il servizio bar? C’è una sala comune? Si possono svolgere delle attività?

2.      Come si raggiunge l’agriturismo? 

  • Hai la macchina o la moto? La maggior parte degli agriturismi non sono raggiungibili con i mezzi pubblici. Alcune volte viene offerto il servizio navetta dalla stazione dei pullman o dei treni, ma poi si deve essere d’accordo nel voler trascorrere la vacanza all’interno dell’agriturismo.
  • Sei disposto a percorrere un pezzo di strada non asfaltata? Diversi agriturismi sono immersi nel bosco o in piena campagna, in posizioni magnifiche, ma a volte per raggiungerli è necessario fare un tratto di strada bianca. Accertati sempre di quali strade portano all’agriturismo, quanto è lungo e quali sono le condizioni del tratto non asfaltato.

3.      Qual è il livello e il tipo di sistemazione offerta?

  • Le sistemazioni possono spaziare da semplici camere con arredi rustici e bagni in comune a suite o appartamenti ultra-lusso con vasche idromassaggio e altri vantaggi esclusivi. Può trattarsi di miniappartamenti indipendenti o camere semplici e accoglienti nella casa padronale. I prezzi variano in base al confort ovviamente. Guarda bene le foto e leggi bene le descrizioni assicurandoti che corrispondano al livello di alloggio che stai cercando.
  • Reception 24h, servizio in camera, televisione, WI-FI e aria condizionata non sono servizi garantiti in un agriturismo, se per te sono necessari, accertati che siano presenti nell’agriturismo da te selezionato.
  • Informati anche sulla frequenza del servizio pulizia della camera e ricambio biancheria.

4.      Le regole sono le stesse di un albergo standard?

Leggi bene e segui il regolamento dell’agriturismo, ad esempio gli orari per: prenotare i pasti, per fare colazione, per fare il check-in o il check-out, per entrare e uscire di notte o per l’uso della piscina o delle attrezzature. Se vengono indicate fasce orarie cerca sempre di rispettarle o di avvisare il proprietario se hai un problema. Gli agriturismi sono gestiti molto spesso a conduzione familiare. Lo staff è sempre presente e molto disponibile ma ridotto. Ricorda che i gestori non solo lavorano nella struttura, ma ci vivono e che tu sei prima di tutto sei ospite della famiglia, anche se ospite pagante ovviamente.

 

 

5.      È richiesto un numero minimo di notti?

        Non è importante la durata del tuo soggiorno. Puoi trascorrere una notte oppure una o più settimane in agriturismo. Solo in alcuni casi viene richiesto un soggiorno minimo di 3 notti, ma non è assolutamente una regola. A volte gli appartamenti vengono affittati per un periodo minimo di una settimana, ma generalmente non le camere

 

6.   Cosa si intende per atmosfera familiare?

        Non temere l’atmosfera familiare. I proprietari sanno essere cordiali, accomodanti senza essere invadenti. Se preferisci più privacy, ti consigliamo di scegliere un agriturismo che faccia sedere gli ospiti da soli durante i pasti. Esistono infatti agriturismi dove tutti si siedono e mangiano insieme ai proprietari. Questa è un’esperienza molto interessante e stimolante, ma se cerchi più intimità, scegli un agriturismo che offra un servizio ristorazione standard.

 

 

 

Non ci resta che augurarti, buon viaggio!